André Schuen | Accademia Giocosa

04|03

18h | Auditorium
€ 30 | ridotto € 10-15*

* < 26 Jahre, 4Family (siehe Informationen)

André Schuen | baritono
Accademia Giocosa | ensemble barocco
Jan Dismas Zelenka: „Lamentatio pro die mercurii sancto“
J. S. Bach: Cantata „Ich habe genug“ BWV 82
Antonio Vivaldi: Concerto per 2 oboi, archi e B.c. in re min. RV 535
Alessandro Scarlatti: Cantata n. 35 „Immagini d´orrore”
Alessandro Scarlatti: Cantata n. 77 „Tiranna ingrata, che far dovrò”
Georg Philipp Telemann: Ouverture in si bem. magg. TWV 55:B1


André Schuen | Accademia Giocosa

© Rupert Neumary

Il giovane baritono Andrè Schuen originario di La Valle in Val Badia, vanta un’invidiabile carriera. Ha collaborato con diversi Festival, con Simon Rattle al Festival di Pasqua del 2011 nella Salome di Richard Strauss, sempre nell’estate del 2011 nel Macbeth di Verdi diretto da Riccardo Muti e nel Rossignol di Stravinskij diretto da Ivor Bolton. Nel 2012 ha cantato sia nel Festival pasquale che in quello estivo di Salisburgo nel ruolo di Moralès nella Carmen di Bizet diretta da Simon Rattle. Nel 2016 Andrè Schuen è stato insignito del premio Klassik Echo. Il 4 marzo sarà a Bolzano, e assieme all’ensemble barocco Accademia Giocosa eseguirà Cantate di J. S. Bach, Alessandro Scarlatti e Jan Dismas Zelenka. Del complesso fanno parte strumentisti di prima grandezza, vincitori di concorsi internazionali, e docenti di importanti Scuole superiori di musica sia in patria che all’estero. Con loro si esibisce anche il clavicembalista e organista sudtirolese Peter Kofler.

In collaborazione con Musik Meran