Quintetto Bartholdy

11|01

20h | Conservatorio
€ 20 | ridotto € 5-10*

* < 26 Jahre, 4Family (siehe Informationen)

Anke Dill | violino
Ulf Schneider | violino
Barbara Westphal | viola
Volker Jacobsen | viola
Gustav Rivinius | violoncello
W. A. Mozart: Quintetto in sol min. KV 515
Robert Krampe: „Mein Saitenspiel“ per quintetto d‘archi (2010/11)
Felix Mendelssohn: Quintetto in si bem. magg. op. 87



Quintetto Bartholdy

© Irene Zandel

Nel 2009, l’anno del bicentenario della nascita di Mendelssohn, cinque insigni musicisti – i violinisti Anke Dill e Ulf Schneider, le viole Barbara Westphal e Volker Jacobsen e il violoncellista Gustav Rivinius – espressero il desiderio, dopo un loro concerto, di fondare un quintetto d’archi stabile. Così è sorto il Quintetto Bartholdy. L’ 11 gennaio l’ensemble farà il suo ingresso nel cartellone della Società dei Concerti di Bolzano. In programma il quintetto in sol minore KV 515 di Mozart, il quintetto in si bemolle maggiore op. 87 di Mendelssohn e il quintetto "Mein Saitenspiel", una composizione di Robert Krampe del 2010/11 che gli è stata commissionata dallo stesso Quintetto.