Benjamin Grosvenor | pianoforte

26|10

18h | Auditorium € 25 | ridotto € 5-10*

*

ROBERT SCHUMANN : Blumenstück, op. 19
ROBERT SCHUMANN : Kreisleriana
LEOŠ JANÁČEK : Sonata 1. X. 1905
SERGEI PROKOFIEV : Visions Fugitives ( selezione )
VINCENZO BELLINI/FRANZ LISZT : Réminiscences de Norma

Benjamin Grosvenor | pianoforte

© Patrick Allen_Opera Omnia

La sua tecnica eccezionale e l'eccellente sensibilità timbrica fanno del pianista britannico Benjamin Grosvenor uno dei giovani pianisti più richiesti al mondo, il quale nel 2004, all'età di undici anni, vinse il concorso per giovani musicisti della BBC. È seguita una carriera concertistica internazionale che lo ha visto esibirsi con diverse orchestre fra le quali quella del Gewandhaus di Lipsia, la London Philharmonic, la New York Philharmonic, al Royal Festival Hall di Londra, alla Carnegie Hall e alla Victoria Hall di Singapore. Nel 2011, poco dopo aver compiuto 19 anni, Benjamin Grosvenor ha suonato con l'Orchestra Sinfonica della BBC alla manifestazione First Night dei Proms della BBC in una Royal Albert Hall tutta esaurita. Dopo l'esecuzione del Concerto per pianoforte n. 1 di Chopin con la BBC Philharmonic diretta da Gianandrea Noseda, The Times ha scritto: "Il modo di suonare del 22enne pianista è stato esattamente quello descritto dallo stesso Chopin: ... elegante, scorrevole e aggraziato, brillante e chiaro". Nel corso della sua carriera, ancora agli inizi ma che ha già del sensazionale, Grosvenor ha ricevuto lo Young Artist of the Year and Instrumental Award della Grammophon, il Classic Brits Critics' Award, il Critics' Circle Award of the UK per il suo talento eccezionale e il Jeune Talent Diapason d'Or. Il 26 ottobre 2019 Benjamin Grosvenor sarà a Bolzano e suonerà Blumenstück op.19 e la Kreisleriana di Robert Schumann, la Sonata 1.X.1905 di Leos Janacek, una selezione delle Visioni fuggitive di Sergei Prokof’ev e le Réminiscences de Norma di Franz Liszt dall'opera di Vincenzo Bellini.