Dénes Várjon, pianoforte

20|02

20h | Conservatorio
€ 25 | ridotto € 5-10*

* < 26 anni, 4Family (vedi servizi)

LEOŠ JANÁCEK :
Im Nebel

FRÉDÉRIC CHOPIN :
Sonata per pianoforte n. 2 in si bem. min. op. 35

LUDWIG VAN BEETHOVEN :
Sonata per pianoforte n. 29 in si bem. magg. op. 106 ‹Hammerklavier›


Dénes Várjon, pianoforte

© Liszt Academy-Mihály Kondella

In un altro concerto dedicato a Beethoven sentiremo la Hammerklavier-Sonate, interpretata dall’ungherese Dénes Várjon, vincitore del primo premio del Concorso Géza Anda di Zurigo. La sua straordinaria tecnica, la profonda musicalità e l'ampiezza dei suoi interessi musicali fanno di Dénes Várjon uno dei pianisti ungheresi più interessanti e stimati della sua generazione. È spesso ospite in importanti sale da concerto come la Carnegie Hall di New York, la Wigmore Hall di Londra e il Konzerthaus di Vienna. È stato invitato dal Festival di Salisburgo, dal Festival di Davos, dal Ruhr Piano Festival e dal Festival di Lucerna. Al concerto della Società dei Concerti di Bolzano del 20 febbraio eseguirà anche "Nella nebbia" di Leoš Janácek e la Sonata n. 2 di Frédérik Chopin.