Giuliano Carmignola & Accademia d’archi

23|11

18h | Auditorium
€ 30 | ridotto € 10-15*

* < 26 anni, 4Family (vedi servizi)

Giuliano Carmignola | violino
Accademia d’archi di Bolzano
LUIGI BOCCHERINI : Sinfonia n. 6 ›La casa del diavolo‹
GIOVANNI BATTISTA VIOTTI : Sinfonia concertante n. 1 in fa magg. per due violini e orchestta
LUIGI BOCCHERINI : Sinfonia in do magg. op. 10 n. 4
GIOVANNI BATTISTA VIOTTI : Concerto per violino n. 22 in la minore


Giuliano Carmignola & Accademia d’archi

© Gregor Marini

Tradizionalmente la Società dei Concerti di Bolzano ospita periodicamente l'Accademia d'archi di Bolzano assieme ad un famoso solista. Nel concerto del 23 novembre 2019 il celebre virtuoso del violino Giuliano Carmignola eseguirà la Sinfonia concertante n. 1 in fa maggiore per 2 violini e orchestra (violino secondo Georg Egger) oltre al Concerto per violino n. 22 in la minore di Giovanni Battista Viotti. In programma anche due opere di Luigi Boccherini: la Sinfonia op.12/4 "La casa del diavolo" e la Sinfonia in do maggiore op.10/4.
La sua collaborazione con i Sonatori de la Gioiosa Marca e poi con l'Orchestra Barocca di Venezia ha fatto di Carmignola la figura di spicco dello stile violinistico barocco, in particolare della musica italiana del XVIII secolo. Ha lavorato con grandi nomi della musica come Claudio Abbado, Frans Brüggen, Daniele Gatti, Christopher Hogwood, Eliahu Inbal, Andrea Marcon, Trevor Pinnock.
Per diversi anni Giuliano Carmignola è stato gradito direttore ospite di orchestre come l'Accademia di Musica Antica, l'Orchestra Sinfonica di Helsingborg, l'Orchestre de Chambre di Parigi e più recentemente l'Orchestra KlangVerwaltung, dove ha diretto la Sinfonia Jupiter di Mozart al Herrenchiemsee Palace.
Dal 2004 Giuliano Carmignola incide esclusivamente per la Deutsche Grammophon. Recentemente ha registrato tutte le partite e le sonate per violino solo di J. S. Bach.

In collaborazione con Musik Meran.