Quartetto Artemis

11|11

18h | Conservatorio
€ 20 | ridotto € 5-10*

* < 26 anni, 4Family (vedi servizi)

Quartetto Artemis
JOSEPH HAYDN : Quartetto in sol min. op. 74/3 ‹Reiterquartett›
EDUARD DEMETZ : broken islands, quartetto n. 2
ROBERT SCHUMANN : Quartetto in la min. op. 41 n. 1


Quartetto Artemis

© Nikolaj Lund

“Le interpretazioni del Quartetto Artemis non sono solo tecnicamente all'altezza dei concorrenti più agguerriti dal punto di vista virtuosistico, ma presentano anche qualcosa di musicalmente più emozionante rispetto a tutti gli altri!” ha dichiarato Joachim Kaiser, il grande critico musicale della Süddeutsche Zeitung. Il Quartetto Artemis si esibisce da oltre 20 anni in tutti i principali centri musicali e festival internazionali in Europa, Stati Uniti, Asia, Sud America e Australia. Dal 2004 l'ensemble presenta propri cicli concertistici nella Sala della Musica da Camera dei Berliner Philharmoniker, dal 2011 nel Konzerthaus di Vienna (insieme al Quartetto Belcea) e dalla stagione 2016/17 nel Prinzregententheater di Monaco di Baviera.
I primi premi conseguiti al concorso ARD nel 1996 e sei mesi dopo al Premio Borciani diedero una svolta internazionale alla carriera del Quartetto Artemis. Le registrazioni dell'ensemble hanno ottenuto più volte il premio della critica discografica tedesca, il "Gramophone Award" e il "Diapason d'Or". La registrazione integrale dei quartetti per archi di Beethoven è stata insignita del prestigioso "Grand Prix de l'Académie Charles Cros" di Francia nel 2011. Il quartetto è stato premiato quattro volte con l'ECHO Classic. La musica contemporanea rappresenta una parte importante degli orizzonti artistici dell’ensemble fin dalla sua nascita. Nel 2015 i musicisti hanno lanciato un proprio concorso di composizione. Nel novembre 2015 è risultato vincitore Eduard Demetz e il suo secondo quartetto per archi Broken Islands è stato eseguito in prima mondiale nel maggio 2016 a Berlino. L'11 novembre 2018 questa composizione sarà eseguita a Bolzano insieme a quartetti di Schumann e di Brahms.